Domanda di indennizzo

Giurisprudenza massimata – Indennizzo Legge n.210/92

Domanda di indennizzo

In tema di danni da emotrasfusione, la domanda amministrativa diretta ad ottenere l’indennizzo ai sensi della legge 25 febbraio 1992, n. 210, deve indicare specificamente la trasfusione alla quale si riferiscono le conseguenze dannose per le quali la prestazione assistenziale è chiesta, rispondendo tale indicazione all’esigenza di consentire alla commissione medico ospedaliera di esprimere, ai sensi dell’art. 4, comma 3, della stessa legge, il proprio parere sul nesso casuale tra le infermità (o le lesioni) e la trasfusione (o la somministrazione di emoderivati). (Rigetta, App. Genova, 22/07/2008). Cass. civ. Sez. lavoro, 27/06/2014, n. 14617 (rv. 631644)

In tema di danni da emotrasfusione, la domanda amministrativa diretta ad ottenere l’indennizzo ai sensi della legge 25 febbraio 1992, n. 210, deve indicare specificamente la trasfusione alla quale si riferiscono le conseguenze dannose per le quali la prestazione assistenziale e chiesta, rispondendo tale indicazione all’esigenza di consentire alla commissione medico ospedaliera di esprimere, ai sensi dell’art. 4, comma 3, della stessa legge, il proprio parere sul nesso casuale tra le infermita (o le lesioni) e la trasfusione (o la somministrazione di emoderivati). (Rigetta, App. Genova, 22/07/2008).
Cass. civ. Sez. lavoro, 27/06/2014, n. 14617