Trasfusioni, evitati tagli annunciati

  • Trasfusioni, evitati tagli annunciati

    Trasfusioni, evitati tagli annunciati

    «L’ALLARME del segretario provinciale dell’Idv sul rischio di perdita degli indennizzi per le infezioni da trasfusione è completamente privo di fondamento».

    Lo afferma l’avvocato Renato Mattarelli, specializzato nel fornire assistenza nelle pratiche per il riconoscimento dell’indennizzo e del risarcimento per le patologie contratte a seguito di trasfusioni e vaccinazioni. «L’annunciato storno del Governo Monti di 24 milioni di euro non riguarda l’indennizzo ex legge 210/1992 e neppure il risarcimento del danno – spiega il legale – La riduzione di 24 milioni riguarda infatti le circa 7500 cause iniziate prima del 2007 contro il dicastero della salute ed avente ad oggetto le transazioni in corso previste da un’altra legge, la 244/2007». Le persone che hanno chiesto l’indennizzo stiano dunque tranquille.

    Articoli Correlati

    CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

    Comments are closed.