Migliaia di casi di infezione, legge di ristoro poco pubblicizzata